edizione: mer, Giu 21st, 2017

ECCO IL VERO -UNICO- MOTIVO DELL’ORDINANZA DI LIMITAZIONE CONSUMO ACQUA!!

firma_bolletteMentre negli anni scorsi le ordinanze di limitazione relative il consumo d’acqua erano dovute a questioni PRETTAMENTE TECNICO-INFRASTRUTTURALI (acquedotti rurali vetusti, pompe idrauliche fuori uso, scarsa manutenzione, perdite etc..), OGGI L’UNICO VERO MOTIVO E’ DI CARATTERE ECONOMICO!

“La verità è che È STATA FIRMATA UNA CONVENZIONE SCIAGURATA che lascia Caposele SENZA ACQUA E SENZA DENARI.”

…e il vero paradosso e’ che, COME CINQUE ANNI FA AI TEMPI DELLA FIRMA DELLA CONVENZIONE, ancora sentiamo in giro “opinionisti” parlare di acqua bene comune, di sete nel mondo, di meloni messi a rinfrescare, etc…etc…

“QUESTE SONO STORIELLE UTILI SOLO A NASCONDERE LE RESPONSABILITÀ DI CHI HA DECISO frittataSULL’ACQUA, SULLA RETE IDRICA E SUI SUOI TRASFERIMENTI; di chi ha prima indotto i cittadini a credere che la convenzione sarebbe stata un’affare, e adesso, PUR DI NON AMMETTERE CHE È STATA UN BIDONE, cerca di convincere i caposelesi che se non c’e’ acqua è colpa dell’uso spregiudicato che ne fanno e li accusano di essere maleducati e spreconi.

Parlare del melone sotto la fontana serve solo a mettere i caposelesi uno contro l’altro, in una guerra tra assetati, in cui il vicino che innaffia l’orto viene visto come un criminale.

E MENTRE NOI CONTINUIAMO A PARLARE DI MELONI sotto le fontane, a Caposele i pugliesi stanno scavando una galleria che È GRANDE DUE Galleria Pavoncelli - foto TusinatinitalyVOLTE QUELLA GIA ESISTENTE.

SE OGGI AL COMUNE ARRIVANO LE FATTURE DELL’ACQUEDOTTO PUGLIESE (125.000€ PER UN SOLO MESE) È PROPRIO GRAZIE ALLA CONVENZIONE DEL 2012, CHE PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA OBBLIGA I CAPOSELESI A PAGARE CARA LA PROPRIA ACQUA AI PUGLIESI. E PAGHIAMO ANCHE LE PERDITE, VISIBILI A OCCHIO NUDO NEL PAESE E NEI TERRENI! PAGHIAMO ANCHE I NUMEROSI ALLACCI ABUSIVI DEGLI ABITANTI DEI COMUNI CONFINANTI, MOLTI DEI QUALI SONO PURE CENSITI!”

About the Author

-

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.